Stampa

Pagina in allestimento


Ufficio Prestito: .....,
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 0668281748

L’Ufficio Prestito osserva il seguente orario: 9.30-13.30; 14.30-19 dal lunedì al venerdì, 9.30-13 il sabato. Le richieste si ricevono fino a 30' prima della chiusura dell'ufficio (18.30 dal lunedì al venerdì, 12.30 il sabato).
Possono fruire del prestito diretto tutti i cittadini che risiedono nel Lazio. Per periodi limitati di tempo possono fruirne anche:
a) i cittadini italiani o di paesi comunitari che possono documentare le proprie necessità di studio o di ricerca e il proprio domicilio nella regione;
b) i cittadini extracomunitari che, oltre a poter documentare le proprie necessità di studio e di ricerca e il proprio domicilio nella regione, siano presentati dal Consolato o dall'Ambasciata o da una istituzione culturale di rilevanza internazionale e siano in possesso della certificazione attestante il periodo di soggiorno.

Per iscriversi al prestito è necessario un documento d'identità e documentare il possesso dei requisiti richiesti. Ogni cambio di residenza o di domicilio deve essere immediatamente comunicato all'Ufficio prestito, pena l'esclusione per non meno di sei mesi.

Sono escluse dal prestito:

• Le opere pubblicate antecedentemente agli ultimi 40 anni, indipendentemente dalla sezione di appartenenza.
• Le opere in precario stato di conservazione, indipendentemente dalla sezione di appartenenza.
• Le opere collocate nelle sale di consultazione.
• Tutti i periodici, le riviste, le gazzette ufficiali, le carte geografiche, le incisioni, i manifesti, le stampe e le fotografie, gli opuscoli, i microfilm negativi e i microfilm positivi di cui non si possegga il master, e tutte le opere appartenenti alle seguenti sezioni:
1, 2, 3, 4, 6, 7, 8, 12, 17, 18, 19, 21, 22, 23, 23 BANC., 24, 25, 26, 28, 30, 31, 40
AIELLO, CAFAGNA, DI CORI, FERRETTI, GRAZIOSI, LAVAGGI,
LUCCHESI, MILANO, VIGHY
ATT. ACC. (ATTI ACCADEMICI)
BANDI
CD / C.M. / COLL. (A,B,C,D,E,F ) / COLL.FOSC. / COLL.FOSC.MISC. / COLL. IST. / COLL.MAZZ,/
COLL.RIS. (A,B,C,D,E,F,) /
F.A. / F.M./ F.N.G. / FO / FO.RIS./ F.P. / F.R. / F.S. / F.V. / FF.VV. (Fogli volanti)
G. FOR. (Grandi formati) / GIORN. (A,B,C,D,E,F) / GIORN.1-10 / (Fondo) GUERRAZZI /
(Fondo) GUERRAZZI MISC.
L.E.(Fondo Lecco)
MISC (A,B,C,D) / MISC. GIORN. / MISC. PER. / MISC.RIS (A,B,C,D) / MP / MF / MF PER./
MSS (Manoscritti)
OPUS (A,B)
PER.RIS. / PUBBL.UFF.
RA / RAN / RARI (A,B,C,D,E) / RARI MISC. RE / RI / RIV.( A, B) / RO /
VIDEO

Possono essere prese in prestito due opere per un massimo di quattro volumi. La durata massima del prestito è di quindici giorni, con possibilità di prolungamento per una settimana, salvo altre prenotazioni. È vietato dare ad altri i volumi ricevuti in prestito.

Sono previste sanzioni per le inadempienze:
a) chi non restituisce puntualmente il volume avuto in prestito è sospeso dal servizio per un periodo almeno pari al ritardo effettuato.
b) chi restituisce il volume danneggiato o lo smarrisce è tenuto, salve ulteriori sanzioni, al suo reintegro o al versamento di una somma comunque non inferiore al doppio del valore commerciale del volume.
c) chi non restituisce il volume o non lo reintegra è escluso dalla Biblioteca e denunciato all'autorità giudiziaria.

Una volta all'anno deve essere effettuata la revisione del materiale librario e delle registrazioni connesse al servizio di prestito. Nei quindici giorni precedenti tale revisione tutti i documenti in prestito devono essere restituiti alla biblioteca e non vengono concessi nuovi prestiti. Il periodo di sospensione del servizio viene comunicato tempestivamente agli utenti attraverso i consueti canali informativi.